Il bicarbonato di sodio nell’igiene personale

/Il bicarbonato di sodio nell’igiene personale
Tempo di lettura: 2 minuti

Il bicarbonato di sodio è un perfetto sostituto di molti prodotti per la cura personale e per la pulizia della casa. Si compra in qualsiasi supermercato, ha un prezzo basso e lunga durata. Spesso lo troviamo elencato in molti prodotti per l’acquisto, sia alimentari che casalinghi, e appare segnato con la formula approvata dall’Unione Europea: E500. Viene miscelato con i lieviti chimici per alimentari, con composti acidi per rendere frizzanti le bibite, per la pulizia della frutta e della verdura. Serve per lievitare e ammorbidire i dolci, per sgrassare e disinfettare la casa, nella lavatrice e lavastoviglie per togliere odori e molto altro ancora.

Esempi d’uso del bicarbonato di sodio nell’igiene personale

Ecco alcuni esempi per utilizzare al meglio il bicarbonato di sodio nell’igiene personale:

  • Contro l’alito cattivo, per rinfrescare la bocca: 1 cucchiaino di bicarbonato in mezzo bicchiere di acqua. Aggiunto al dentifricio sbianca i denti.
  • Per l’igiene degli spazzolini, degli apparecchi dentali: 2 cucchiaini di bicarbonato in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Deodorante: poca polvere di bicarbonato sotto le ascelle.
  • Trattamento per punture di insetti e prurito della pelle: inumidire la zona colpita e con un dito prendere un poco di bicarbonato e spalmarlo sulla puntura.
  • Per attenuare la congestione delle vie respiratorie: 2 cucchiai di bicarbonato in una pentola di acqua calda. Fare i suffimigi per circa 10 min. Prestare attenzione a non scottarsi con il vapore.

Esempi d’uso del bicarbonato di sodio nella cosmesi

E qui invece trovi qualche piccolo trucco in ambito cosmetico:

  • Pulire i capelli: aggiunto allo shampoo elimina ogni sedimento dei prodotti per capelli e lo sporco delle polveri sottili presenti nell’aria.
  • Bagno rinfrescante: per togliere il grasso e favorire la traspirazione della pelle, mettere ½ tazza di bicarbonato nell’acqua per il bagno.
  • Pedicure e manicure: per ammorbidire la pelle, le pellicine intorno alle unghie, per togliere lo sporco dalle unghie immergere le mani o i piedi in una bacinella di acqua tiepida con 2 cucchiai di bicarbonato per 10 min. Dona sollievo ai piedi gonfi e affaticati.
  • Esfoliante per viso e corpo: ¾ di bicarbonato in un bicchiere d’acqua. Mescolare fino ad ottenere un composto da spalmare sul viso come peeling.

Inoltre, è possibile pulire spazzole, pettini, gioielli servendosi del bicarbonato di sodio: mettere in una bacinella di acqua tiepida  e aggiungere 1 cucchiaio di questa sostanza.

Per accertarsi che il bicarbonato di sodio sia ancora efficace, basta mettere poche gocce di limone su una piccola quantità di prodotto, se la sostanza frizza significa che ha mantenuto le sue proprietà. Conservarlo in un barattolo chiuso perché non prenda umidità e si creino i grumi.

Condividi sui social!
2019-06-13T17:11:50+00:0013 giugno, 2019|News|
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. OK