Massaggi corpo – come risolvere la cervicalgia?

/Massaggi corpo – come risolvere la cervicalgia?
Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi cerchiamo di scoprire quali sono le cause della cervicalgia e come possiamo risolvere questo fastidioso problema.

Guarire interpretando i messaggi del corpo

Come risolvere la cervicalgia? – La cervicalgia è uno dei più diffusi disturbi muscolo-scheletrici, può essere un dolore con il quale molte persone convivono per mesi se non addirittura anni. Esistono diversi motivi per cui si possa soffrire di cervicalgia e altrettante chiavi di lettura per comprenderne la ragione. Prenderemo in considerazione il punto di vista clinico-scientifico e un altro di natura psicosomatica. Alla base della lettura clinico-scientifica della cervicalgia possono esservi delle cause fisiche o meccaniche (posizioni scorrette per lungo tempo, o l’aver praticato lavori, sport che portano a tensioni del collo) che inducono ad un’asimmetria delle articolazioni e/o una deviazione delle vertebre e del loro asse fisiologico. La muscolatura agisce sulle vertebre avvicinandole e provoca una compressione delle radici nervose che fuoriescono dagli spazi intervertebrali.

Come risolvere la cervicalgia? La visione psicosomatica

L’altro aspetto da prendere in considerazione è quello psicosomatico, che vede l’interconnessione tra un disturbo e la sua causa d’origine psichica. Questo fenomeno è anche dettato dalla consapevolezza che corpo e mente sono strettamente legati tra di loro. Secondo tale branca di studio della psicologia, oltre ai fattori somatici si tende anche ad attribuire un ruolo importante ai fattori psicologici che vi hanno influito. Il collo è la parte della colonna vertebrale che collega testa e tronco, rappresenta il passaggio delle idee e, allo stesso tempo, la capacità di guardare i diversi aspetti di una situazione (girare la testa), di dar prova d’umiltà o di riflettere sulle proprie motivazioni o azioni (inclinare la testa). A secondo dei casi possiamo interrogarci sul nostro stato d’animo e le emozioni che lo accompagnano per aiutarci ad individuare l’origine del problema e capire come risolvere la cervicalgia.

Dolori cervicali e stato d’animo

La cervicalgia può essere scatenata anche dal nostro stato d’animo. Può essere generata da ansia, stress e nervosismo, da domande che ci assillano e che tendiamo a mettere da parte e a trascurare. I dolori cervicali superiori possono dipendere da una mancanza di autostima sul piano intellettuale, dalla paura dell’ignoto o di fare una scelta sbagliata. Mi considero una nullità o meno intelligente degli altri? Che cosa ho paura di intraprendere o di dover sperimentare? Mi sono forse sentito svilito per una scelta che ho fatto? 

I dolori cervicali inferiori invece sono per lo più legati a emozioni connesse a un senso di umiliazione. Se i dolori cervicali avvengono quando si piega la testa allora possiamo essere di fronte a questa categoria di domande: ho vissuto una situazione di vergogna, umiliazione o di sconfitta? Ho paura di guardare dentro me stesso?

Infine, la contrattura dei muscoli del collo (il celebre “torcicollo”) può indicare il rifiuto di affrontare una situazione, sia perché non si vuole assumere una posizione al riguardo sia perché si teme l’azione da intraprendere. Qual’è la situazione che non voglio guardare? C’è forse una situazione che preferisco non vedere perché mi obbligherebbe a fare qualcosa che non ho voglia di fare?

La riflessione su tali domande e l’individuazione di una risposta soddisfacente possono influire notevolmente sulla guarigione della nostra cervicalgia e metterci in maggior sintonia con noi stessi.

Il discorso è lungo e complesso ma tra le innumerevoli letture per approfondire l’argomento e cercare di capire come risolvere la cervicalgia consigliamo Il grande dizionario della metamedicina di Claudia Rainville. 

Se invece desideri conoscere i nostri massaggi e trattamenti benessere pensati per affrontare i dolori cervicali, allora clicca qui: http://bit.ly/2E4eJ7K

Condividi sui social!
2019-12-16T17:05:39+00:0016 dicembre, 2019|Benessere|
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. OK