Cosmesi naturale: le proprietà del limone

/Cosmesi naturale: le proprietà del limone
Tempo di lettura: 3 minuti

Ciao amici, abbiamo deciso di inserire un piccolo spazio in cui vi daremo consigli e suggerimenti per sfruttare al meglio le potenzialità di frutta e verdura di stagione, per la vostra pelle e per il vostro corpo.

Sono ricette molto semplici ma che vi permetteranno di conoscere le proprietà di ogni alimento e, di conseguenza, oltre a mangiarlo, si potrà utilizzare una parte di esso per la formulazione di prodotti naturali.

Buona lettura!

 Quali sono le proprietà del limone?

Il limone è ricco di oli essenziali che si concentrano prevalentemente nella scorza e dovete sapere che questi oli hanno un elevato potere antibiotico e disinfettante. Applicati sulla pelle, gli oli essenziali svolgono anche un’azione revulsiva, ossia sono capaci di stimolare, più o meno intensamente, la circolazione sanguigna negli strati più superficiali della pelle. Per tale motivo risultano utili in caso di reumatismi.

Il limone (assieme al pomodoro) è il vegetale con il più alto contenuto di acido citrico, una sostanza essenziale per il ricambio energetico delle cellule. Contiene inoltre citrati di sodio e di potassio, che hanno un notevole potere depurativo.

Discreto è inoltre l’apporto di vitamine del gruppo B e della vitamina P. Nella scorza si trova un’altissima quantità di flavonoidi. Ma vediamo nel dettaglio come utilizzare la cosmesi naturale a nostro vantaggio!

Quali sono i benefici del limone? 

Il limone riduce i livelli di colesterolo e contrasta l’arteriosclerosi. Grazie all’azione fluidificante dei citrati di sodio e di potassio, il sangue circola più liberamente nelle arterie e passa facilmente attraverso le pareti dei capillari, apportando alle cellule una maggiore quantità di sostanze nutritive. Se bevuto abitualmente e in quantità significative, il succo di limone aumenta i livelli di colesterolo HDL, il cosiddetto ‘colesterolo buono’ e abbassa il livello di colesterolo LDL, ‘quello cattivo’.

Combatte reumatismi, artrite e gotta: il limone contiene oligoelementi che sciolgono i cristalli di acido urico. L’acido citrico, inoltre, ha un effetto depurativo.

Allevia i sintomi di mal di gola, raffreddore e influenza. Per le loro proprietà antivirali e antibatteriche gli oli essenziali del limone sono efficaci nel contrastare le malattie infettive. Per stroncare un raffreddore sul nascere, ai primi sintomi, quando la gola inizia a pizzicare, si consiglia di mangiare un limone intero, buccia e semi compresi (di produzione biologica); in caso di mal di gola, si consiglia di fare gargarismi con il succo di limone. Se il naso è otturato, instillate alcune gocce di succo di limone direttamente nel naso.

Inoltre, il limone aiuta a digerire i grassi. Si dimostra utile per chi tende a subire la formazione di calcoli alla cistifellea. Uno dei sintomi più frequenti è la difficoltà a digerire i grassi, dovuta alla presenza di piccoli calcoli. A digiuno o lontano dai pasti, bevete il succo di almeno tre limoni nell’arco della giornata.

È vero che il limone fa bene alla pelle? 

Ebbene sì, il limone è un ottimo elemento per la cosmesi naturale.

In particolare, ricordiamo che questo frutto è in grado di curare le affezioni della pelle. Per le sue proprietà antivirali e antisettiche, il succo di limone favorisce la guarigione in caso di verruche, foruncoli, vescicole, afte, pustole, ferite e piaghe. Si consiglia di mettere sulla zona interessata qualche goccia di limone, due o tre volte il giorno.

Per quanto riguarda la pelle, grazie alle sue mucillagini, il succo di limone ammorbidisce la pelle e la nutre con gli oligoelementi di cui è ricco. Inoltre, grazie al suo contenuto di vitamina C, di acidi citrico e malico, la tonifica, riduce la secrezione di sebo e mantiene la giusta acidità. Non dimenticate, infine, il suo potere disinfettante: in caso di punture d’insetti, strofinate sulla zona interessata una fettina di limone.

Cosmesi naturale: il limone nei cosmetici

I cosmetici a base di limone hanno molteplici applicazioni tra cui:

  • Tonico per pelli grasse: massaggiate il viso due volte al giorno (la mattina e la sera), con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone (avendo l’accortezza di evitare gli occhi). Lasciate seccare e poi ripetete l’operazione. Alla fine lavate il viso con acqua fredda.
  • Maschera per pelli grasse: sbattete un tuorlo d’uovo con due cucchiai di miele liquido, aggiungete due cucchiai di olio extra vergine d’oliva, amalgamate bene aggiungendo – se necessario – altro olio e infine due/tre cucchiai di succo di limone. Ungete il viso con questa crema e lasciatela seccare. Poi, lavatevi con acqua tiepida.
  • Ottenere denti bianchi: ogni giorno, per una settimana, affondate i denti in un grosso spicchio di limone (completo di buccia), assicurandovi che penetrino nella polpa e nella parte bianca, quindi passate lo spicchio avanti e indietro per tutta la dentatura.
  • Rafforzare le unghie fragili: spremete il succo di due/tre limoni in 50 ml di olio di avocado (si trova in erboristeria), miscelate bene e ogni sera ungete le unghie con questo miscuglio. Per evitare, di macchiare la biancheria, indossate guanti di cotone bianco.
  • Levigare la pelle: mescolare 5 cucchiai da cucina di sale marino con 1 cucchiaio di olio di oliva. L’olio impedirà al sale di sciogliersi nel momento in cui aggiungeremo il succo di un limone che andrà completamente a miscelarsi con il resto.

Se volete saperne di più sulla cosmesi naturale, basta mettere mi piace alla nostra pagina Facebook:  Spa La Cascade

Condividi sui social!
2019-11-17T20:39:26+00:0017 novembre, 2019|Benessere|
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. OK