window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-126735367-1');

Cosa vedere a Bergamo – consigli utili e scorci da non perdere

/Cosa vedere a Bergamo – consigli utili e scorci da non perdere

 

“Rimasi lì incantato: era un lembo dell’Italia più bella, una delle molte piccole sorprese di godimento per cui vale la pena viaggiare” – Herman Hesse, poeta e scrittore tedesco

Cosa vedere a Bergamo? È una domanda che sorge spontanea non appena si atterra nell’Aeroporto di Orio al Serio. Bergamo è la destinazione perfetta per chi ama l’architettura medievale e la buona cucina. Gran parte dei turisti dichiara che Bergamo è un piccolo gioiello del turismo lombardo. Le mura di Città Alta restano impresse nella memoria mentre il dolce sapore della “polenta e osei” stuzzica le papille gustative.

Suddivisa in due parti, la città offre ai turisti sia una parte antica, fatta di sentieri ciottolati e affascinanti monumenti, che una più moderna, caratterizzata da locali moderni e un ambiente vivace.

Qualche consiglio su cosa vedere a Bergamo

Il centro storico sa deliziare i visitatori grazie alla fontana Contarini e alla famosa Piazza Vecchia, descritta dall’architetto Le Corbusier come “una delle piazze più affascinanti del mondo”.

A volte i posti più interessanti non sono segnalati dalle guide turistiche: sta alla nostra curiosità scoprire gli angoli più nascosti e gli scorci più caratteristici. Ne è un esempio la chiesa di San Michele al Pozzo Bianco, la cui facciata sembra quasi anonima, ma, al suo interno, gli affreschi di origine ottocentesca ci lasciano senza parole.

Di certo gli appassionati di fotografia si innamoreranno della zona di San Vigilio. Il motivo? In lontananza si può ammirare la parte moderna della città, mentre sul lato destro appare un suggestivo paesaggio collinare intervallato da ville, giardini e pergolati fioriti.

L’appeal di Città Bassa

Dopo aver subito il fascino di Città Alta, ora è il turno di Città Bassa, una zona ricca di edifici culturali e musei artistici. Pensiamo solamente alla Gamec, celebre galleria d’arte contemporanea o all’Accademia Carrara, preziosa pinacoteca e scuola di belle arti. Il Teatro Donizzetti è invece il punto di riferimento per chi ama i musical e l’opera classica.

Se parliamo di movida, allora dobbiamo menzionare via Borgo Palazzo, gli aperitivi in lingua al Tassino Caffè, gli spettacoli musicali al bar In Disparte e i numerosi pub che si trovano vicino al Sentierone.

Cosa vedere a Bergamo – shopping e relax

Merita una visita anche Via XX settembre, con le sue vetrine sfarzose e l’ ampia scelta di capi firmati. Il luogo ideale per chi è in cerca di un regalo speciale o vuole concedersi qualche sfizio in fatto di moda.

Fra i vari punti a favore di Bergamo c’è anche il grandissimo centro commerciale Orio al Serio, che sorge a pochi chilometri di distanza. Accessibile in pullman, taxi o a piedi uscendo direttamente dall’aeroporto, Orio al Serio accoglie tantissimi negozi capaci di entusiasmare i turisti di qualsiasi nazionalità. Qui potrete acquistare vestiti, elettrodomestici, dischi, libri e prodotti di hi-tech ad occasioni davvero imperdibili.

Insomma, Bergamo è un crogiolo di attività ed emozioni. Una città ricca di tradizioni capace di catturare l’attenzione di molti e rimanere nel cuore di quanti hanno saputo esplorarla facendo tesoro dei consigli della gente del posto.

Ringraziamo Gianandrea Gambarini per questo splendido video che descrive alla perfezione le meraviglie di Bergamo:

2018-11-11T18:33:44+00:0011 novembre, 2016|Bergamo e territorio|
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. OK