Benessere per la mente – 5 esercizi mindfulness

/Benessere per la mente – 5 esercizi mindfulness
Tempo di lettura: 3 minuti

“Prenditi cura del tuo corpo così come della tua mente perché tutto è una cosa sola” – Buddha, filosofo indiano

Sono adatti a chiunque, richiedono pochi minuti e non hanno bisogno di spazi o materiali particolari per essere praticati. Si chiamano esercizi mindfulness e negli ultimi hanno riscosso molto successo nel campo del benessere e della salute. In realtà questi piccoli rituali hanno origini antichissime, dato che fanno riferimento alla filosofia buddista, dove la meditazione riveste un ruolo fondamentale per riuscire ad addestrare la mente e avere la piena consapevolezza di sé (da qui l’anglicismo mindfulness). La meditazione permette inoltre di agire in modo più consapevole nei confronti degli altri proprio perché dedichiamo maggiore tempo alla scoperta di noi stessi e alla nostra salute.

Ecco 5  esercizi mindfulness che ti aiuteranno a migliorare la concentrazione:

Chiudere gli occhi per cinque minuti

È il tempo ottimale per imparare a gestire meglio i pensieri e incanalare le energie nel modo giusto. Soprattutto quando ci troviamo in situazioni piuttosto stressanti, è buona cosa sapere come rapportarci con le proprie emozioni e calmare la mente. Chiudere o socchiudere gli occhi per cinque minuti concentrandosi sulla respirazione aiuta a ristabilire l’equilibrio psichico.

Osservare un elemento naturale

Molto spesso diamo per scontata la bellezza dell’ambiente che ci circonda e forse non abbiamo mai pensato che tale bellezza può darci una mano. Per allontanare lo stress e le tensioni, scegliete un elemento naturale qualunque, ad esempio un albero, un gatto o il cielo. Osservate l’elemento per un paio di minuti, senza far nulla. Questo esercizio ti permetterà di entrare in contatto con la natura e riscoprire il legame primordiale che unisce l’uomo all’ambiente.

Focalizzarsi sulla respirazione

La respirazione è un gesto naturale a cui spesso non prestiamo le dovute attenzioni. Tendiamo a minimizzarne l’importanza e a trascurarla. Ma una corretta gestione della respirazione ci consente di affrontare lo stress con maggiore forza e di controllare meglio il flusso d’aria che entra ed esce dai polmoni. Quando ci si trova in un momento di panico, il consiglio è quello di respirare più profondamente per qualche minuto. Imparare a gestire meglio la respirazione comporta numerosi benefici per il nostro organismo.

Mangiare in modo consapevole

La nostra salute non dipende solamente da cosa scegliamo di mangiare, ma anche dal modo in cui siamo soliti farlo. È importante cogliere le esperienze sensoriali legate a qualunque pasto, perché i sensi accrescono il nostro livello di consapevolezza della realtà e ci permettono di valutare e apprezzare quello che stiamo mangiando. Perciò, prova a meditare durante uno spuntino e lascia che a poco a poco la mente si soffermi su gusto, aspetto, suono e odore del cibo. Quando si praticano gli esercizi mindfulness è bene non farsi distrarre da cellulare o televisione, spesso fonte di stress e tensione.

Lavare le mani

Per l’uomo l’acqua è simbolo di vita, è nutrimento senza il quale non potrebbe esistere. Eppure, abbiamo una routine talmente frenetica che sembra impossibile trovare il tempo per concentrarci sui piccoli malesseri psicofisici. Insoddisfazione personale, ansia, mal di testa possono essere alleviati grazie a un semplice espediente: durante il corso della giornata, ricordati di porre le mani sotto un gesto di acqua calda e di sfregarle più volte per alcuni minuti. Ciò induce una stimolazione nervosa che dai nervi delle mani si irradia in tutto il corpo, producendo una sorta di massaggio rilassante capace di allontanare il dolore.

Cliccando qui trovi il link Amazon con una serie di libri e spunti di riflessione che ti permetteranno di approfondire il concetto di meditazione.

Per maggiori informazioni sugli esercizi mindfulness, non esitare a contattarci:

  Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003

Condividi sui social!
2018-12-19T22:28:31+00:0025 novembre, 2018|Benessere|
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. OK